Uno sguardo da vicino ad alcuni dei nostri Tessuti

Vi siete mai chiesti da dove arrivano i tessuti con cui sono realizzati i vostri abiti da sposo? Ma sono tutti Made in Italy ovviamente!

Ecco di seguito alcune delle migliori aziende italiane e nel mondo per la produzione di tessuti pregiati.

Lanificio Cerruti
Il Lanificio Cerruti nasce a Biella nel 1881 grazie al signor Antonio e ai suoi fratelli, che hanno deciso di fondare l’azienda e dedicare la loro vita alla produzione di tessuti innovativi di alta qualità. Ancora oggi, infatti, la missione del Lanificio cerruti è quella di “creare ed innovare continuamente, come moderni alchimisti, esaltando la sublime bellezza delle materie prime più nobili.” Nino Cerruti è stato il primo stilista italiano a realizzare un abito da uomo in “Mohair”, una fibra tessile molto pregiata, ricavata dal pelo della capra d’Angora. Le sue caratteristiche simili alla seta lo rendono un tessuto molto lucente e vivace; la sua vera peculiarità, però, è che il Mohair è un tessuto ingualcibile, dunque non prende grinze o pieghe quando lo si indossa.

 

Vitale Barberis Canonico
Il lanificio Barberis Canonico ebbe origine nel lontano 1663 e ancora oggi è uno dei fiori all’occhiello dell’industria tessile italiana. Dopo oltre 350 anni di attività, l’azienda continua a riconoscersi nelle sue origini, pur rinnovandosi con creatività, ispirandosi al suo archivio storico per ispirare a sua volta in futuro. Dai pascoli australiani e neozelandesi arriva in Italia la finissima Lana Merino, le cui fibre pregiate rendono il tessuto unico nel suo genere. La lana merino è fine, bianca e soffice, e nonostante le sue fibre siano più difficili da filare, la sua eccellente qualità assicura l’unicità del tessuto e la bellezza del prodotto finito.

 

Loro Piana
L’azienda Loro Piana viene fondata ufficialmente nel 1924 ed è una delle principali aziende del mondo nella lavorazione del cashmere, della vigogna e altre lane extrafini. La vicuña è la fibra più esclusiva di Loro Piana: è la fibra animale più rara ed antica al mondo e viene ricavata da un piccolo camelide che vive sulle Ande. Loro Piana ha il permesso esclusivo di tosare questi mammiferi sudamericani assicurandosi la salvaguardia e il rispetto dell’animale. Il suo aspetto morbido e lucente fa della vicuña uno dei tessuti più confortevoli da indossare, tanto da essere soprannominata “Il vello degli Dei”.

 

Zignone
Dopo quasi un secolo di attività, il lanificio Zignone è uno dei più dinamici di Biella. Ai piedi delle Alpi i tessitori si dedicano ad ogni fase della lavorazione della materia prima, destinata alla confezione dei migliori abiti italiani ed internazionali. La lana è la fibra più apprezzata nel settore dell’abbigliamento, perché fa traspirare i capi garantendo il ricambio d’aria. I tessuti di Zignone vengono realizzati interamente in pura lana vergine merinos, una lana finissima che permette di ottenere tessuti morbidi e leggeri.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *