Matrimonio militare: look civile o alta uniforme?

Per molte coppie il matrimonio militare non è solo un sogno, ma la realtà. Che si parli dello sposo oppure della sposa, la domanda che ci si fa più frequentemente è se   scegliere un look civile oppure indossare l’altra infirme il giorno delle proprie nozze.

 

Il regolamento per lo sposa o la sposa che fa parte dell’arma prevede tre opzioni per il giorno del matrimonio: si può scegliere se indossare l’altra uniforme durante tutta la cerimonia; oppure si può decidere di non indossare affatto la divisa e optare per un classico abito civile; come terza opzione, invece, c’è quella di indossare l’uniforme per il rito civile o cattolico, e di scegliere poi un abito civile elegante da sfoggiare durante il banchetto. 

 

L’idea di celebrare le proprie nozze in divisa è un vero e proprio sogno sia per gli uomini che per le donne, dunque difficilmente ci si rinuncia, anche perché dà la possibilità di vivere dei momenti davvero speciali: tra questi ad esempio c’è il picchetto d’onore o il classico ponte di sciabole, momento davvero emozionante per tutti! Dover passare, però, l’intera cerimonia con la divisa non è il massimo, in quanto per rispetto di ciò che rappresenta, si tende a non lasciarsi mai troppo andare, a mantenere un certo tono, una compostezza tale che non permette agli sposi di godersi a pieno il giorno delle nozze, lasciandosi andare a balli e divertimento.

 

La maggior parte dei ragazzi, infatti, sceglie la terza opzione: Il rito civile o religioso viene svolto indossando la divisa, mentre per il resto del banchetto si sceglie un abito civile ma elegante, che sia all’altezza della divisa, con il quale godersi tutto il resto dei festeggiamenti.

Se anche tu fai parte dell’arma, non esitare a chiederci un consiglio: sapremo indicarti l’opzione migliore per te! 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *